Piegando Pesci

Ecco cosa nasce da un quadrato di carta…

…un workshop dedicato all’arte degli origami organizzato dalle amiche dell’associazione culturale Izumi,

nell’ambito di Carrara Marble Weeks 2013, all’interno dello spazio segno(D)segno, per creare dei meravigliosi pesciolini, con tanto di acquario e canna da pesca!!

Di origine giapponese, la parola origami è composta dal verbo “oru” (=piegare) e dalla parola “kami” (=carta) e viene comunemente usata per definire una tecnica manuale che permette di realizzare figure e forme di ogni tipo mediante la piegatura di uno o più fogli di tale materiale. La parola “kami” ha però un significato ambivalente: nella sua pronuncia ha lo stesso suono della parola equivalente al nostro “divinità”. Kami significa anche “superiore”.

image_1

Piegando, piegando…

image_2

il nostro pesce prende forma…

image_3

Legato alla filosofia Zen, l’origami giapponese è caratterizzato dalla predilezione per l’astrazione e l’essenzialità delle pieghe:

deve essere la fantasia dell’osservatore a completare la figura rappresentata con semplicità ed eleganza

image_4

Impegno dell’origamista orientale è scegliere con cura la carta e studiare le proporzioni.

image_12

Partendo dal presupposto che la differenza esistente tra le cose è solo apparente, quando si piega un quadrato di carta si compie un gesto creativo in quanto si dà forma e si concretizza un’idea, si ottiene un oggetto compiuto e soggetto al deterioramento, come tutto ciò che esiste in Natura.

image_22

Tale osservazione del Mondo per ricrearlo conduce alla sua comprensione, quindi all’illuminazione Zen.

image_32

Mentre per il piegatore giapponese la gioia nel realizzare un origami risiede nella danza delle mani che lavorano per realizzare la figura, per quello occidentale la soddisfazione deriva dalla riproduzione in modo quasi pignolo dei dettagli del soggetto rappresentato, rifinendo il modello con pieghe piane, appena accennate e curvilinee.

image_42

Tutti all’opera sotto l’occhio vigili di Kaori!! ;o)

image_52

Ecco i nostri pesci, finiti e confezionati…

foto 1….che hanno trovato casa in terrazza!!

….e brava Silvia!!

Annunci